Tasse universitarie

L’ammontare e i criteri di calcolo della contribuzione vengono definiti dal Consiglio d’Amministrazione dell’Università, nonché dalle vigenti disposizioni di legge.

L’Università di Roma “Foro Italico” si ispira a principi generali di equità e solidarietà in relazione alle condizioni economiche degli studenti iscritti, utilizzando metodologie adeguate a garantire un’effettiva progressività, anche allo scopo di tutelare gli studenti di più disagiate condizioni economiche.

Le condizioni economiche dello studente sono individuate sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario.

Il sistema di contribuzione è costituito da una parte di tassazione fissa (Tassa di Iscrizione) composta da:

  • Imposta di bollo, attualmente pari a €16,00
  • Tassa regionale per il diritto allo studio universitario, attualmente pari a €140,00

 

e da una parte variabile (contributo onnicomprensivo), calcolata in funzione di:

  • situazione economico-patrimoniale e della composizione del nucleo familiare di appartenenza, quale risulta dal valore ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario (che può essere richiesto a un CAF-Centro di Assistenza Fiscale o in alternativa sul sito dell’INPS accedendo ai servizi on line entro il 30 novembre o inderogabilmente entro il 31 dicembre con addebito di relativa mora). L’Ateneo acquisisce in automatico i dati ISEE dalla banca dati dell’INPS
  • corso di studio di afferenza
  • numero di anni di iscrizione
  • numero di crediti formativi universitari conseguiti nei dodici mesi antecedenti la data del 10 agosto.

 

Le tasse e i contributi a carico degli studenti sono suddivisi in tre rate:

  • la 1^ rata è costituita dalla:
    • tassa di iscrizione [tassa Regionale per il Diritto allo Studio (attualmente euro 140,00) + Imposta di bollo (attualmente euro 16,00) da pagare entro il 31 ottobre
  • la 2^ rata è costituita da:
    • 50% del contributo omni comprensivo da pagare entro il 15 dicembre
  • la 3^ rata è costituita da:
    • 50% del contributo omni comprensivo da pagare entro il 30 aprile

 

Per tutti i pagamenti effettuati oltre le date di scadenza sarà applicata un’indennità di mora pari a € 50,00 fino al 60° giorno di ritardo e € 100,00 oltre il 60° giorno di ritardo.

 

Come pagare le tasse universitarie
Le tasse universitarie devono essere pagate tramite l’area riservata alla quale studenti e studentesse accedono con il proprio nome utente e la propria password:

Accedere all’area riservata > segreteria/pagamenti > cliccare sul relativo numero di fattura ed effettuare il pagamento utilizzando la procedura PagoPA generata in automatico dal sistema.

Nel caso in cui la fattura non fosse disponibile, è cura degli studenti e delle studentesse richiederne l’emissione tempestivamente a segreteria.studenti@uniroma4.it.

 

Gli studenti e le studentesse non in regola con il pagamento delle tasse universitarie non possono portare a termine alcun atto di carriera (iscrizione agli appelli, trasferimento presso altro Ateneo o altro corso di laurea, ammissione all’esame di laurea, ecc.), né possono ottenere certificati riferiti agli anni accademici per i quali è presente una situazione debitoria.

Condividi questa pagina

INFORMAZIONI

Pubblicato il:

14 Dicembre 2021

Aggiornato il:

26 Marzo 2024