Iscrizione contemporanea a due corsi di studio

Iscrizione contemporanea a due corsi di studio

Scade il 31 Dicembre, 2024
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dall’a.a. 2022/2023 è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022 n. 33 e dai decreti ministeriali n. 930 del 29 luglio 2022 (Disposizioni per consentire la contemporanea iscrizione a due corsi universitari) e n. 933 del 2 agosto 2022 (Disposizioni per consentire la contemporanea iscrizione a due corsi AFAM o ad un corso AFAM e a uno universitario).

È possibile l’iscrizione contemporanea a un massimo di due corsi sia di uno stesso Ateneo, che di Atenei o Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale diversi, anche esteri.

È possibile iscriversi a:

  • due corsi di studio se appartengono a classi di laurea/laurea magistrale diverse purché i due corsi si differenzino per almeno due terzi delle attività formative, conseguendo due titoli di studio distinti;
  • un corso di laurea/laurea magistrale e a un master, dottorato di ricerca o specializzazione, a eccezione dei corsi di specializzazione medica;
  • un dottorato di ricerca o un master e a un corso di specializzazione medica. Nel caso di contemporanea iscrizione a un corso di dottorato di ricerca e a un corso di specializzazione medica, la frequenza contestuale è disciplinata dai regolamenti di autonomia delle singole università;
  • un dottorato di ricerca o master e a un corso di specializzazione non medica;
  • due corsi ordinari di Scuole o Istituti superiori ad ordinamento speciale.

 

Se l’iscrizione riguarda due corsi di laurea triennale o magistrale questi non devono appartenere alla stessa classe e devono differenziarsi per almeno i due terzi delle attività formative.

Per l’iscrizione ai diversi livelli dei corsi di studio è obbligatorio il possesso dei titoli di studio richiesti dalla normativa nazionale e dai regolamenti di Ateneo.

Nel caso in cui uno dei due corsi di studio sia a frequenza obbligatoria, è consentita l’iscrizione ad un secondo corso di studio che non presenti obblighi di frequenza, ad eccezione dei corsi per i quali la frequenza obbligatoria è prevista per le sole attività di laboratorio e di tirocinio.

Nel caso di iscrizione a due corsi a numero programmato locale, lo studente deve essere collocato in posizione utile nelle graduatorie di entrambi i corsi. Resta fermo quanto previsto in merito agli obblighi di frequenza obbligatoria.

I benefici di diritto allo studio sono previsti per una sola iscrizione. L’esonero totale o parziale dalle contribuzioni studentesche spetta per entrambe le iscrizioni in presenza dei requisiti previsti dal Regolamento sulla contribuzione studentesca vigente.

Pertanto, gli studenti:

a) iscritti presso il nostro Ateneo che intendono avvalersi della doppia iscrizione ad un Corso di Studio/AFAM esterno sono invitati a contattare l’Ateneo/Istituzione di interesse per avere indicazioni sulla documentazione necessaria.

b) iscritti presso il nostro Ateneo che intendono avvalersi della doppia iscrizione ad un Corso di Studio interno sono invitati a presentare relativa richiesta via e-mail a segreteria.studenti@uniroma4.it specificando a quale classe di Laurea/Laurea Magistrale intendono iscriversi. Nel caso in cui richieda iscrizione a un diverso livello di Corso di studio dovrà dichiarare di essere in possesso di un titolo di studio che ne consenta l’iscrizione, come previsto dalla normativa

c) iscritti presso altro Ateneo o AFAM che intendono avvalersi della doppia iscrizione, dovranno presentare relativa richiesta via e-mail a concorsi.ammissione@uniroma4.it, specificando:

  • l’Ateneo
  • la denominazione del corso di studio
  • la classe di laurea (solo per lauree e lauree magistrali biennali o a ciclo unico)
  • se il corso è a frequenza obbligatoria o meno

La richiesta potrà essere presentata solo dopo essere risultati in posizione utile nella graduatoria di ammissione al Corso di Studio del nostro Ateneo.

Alla richiesta dovrà essere allegato il regolamento didattico e il piano di studio del corso a cui si è iscritti.

La Segreteria Studenti provvederà a trasmettere tutta la documentazione sopra indicata agli Organi di competenza per la relativa valutazione.

Condividi questa notizia

INFORMAZIONI

Pubblicato il:

6 Febbraio 2023

Aggiornato il:

27 Febbraio 2024