Rettore

Il Rettore, come definito nello Statuto (titolo II, capo I, sezione I, articolo 4), rappresenta l’Ateneo a ogni effetto di legge. In particolare, garantisce il perseguimento dei compiti istituzionali dell’Ateneo e ne promuove lo sviluppo, assumendo, nell’ambito del proprio ruolo e delle proprie attribuzioni, le funzioni di indirizzo, iniziativa e coordinamento nei riguardi delle attività dell’istituzione.

Il Rettore è eletto tra i professori di prima fascia, in servizio a tempo pieno presso università italiane, con le modalità previste dall’art. 97 del DPR 11 luglio 1980, n. 382 e disciplinate dal Regolamento generale di ateneo.

Il Rettore nomina il Prorettore vicario, i Prorettori e i Delegati.

La durata della carica è per un unico mandato di sei anni, non rinnovabile.

Il Rettore in carica per il sessennio 2019-2025 è il prof. Attilio Parisi.

Il Rettore può fruire di un’indennità di carica nella misura determinata dal Consiglio di amministrazione.

Condividi questa pagina