CONVEGNO "GEOGRAFIA, GEOPOLITICA E GEOSTRATEGIA DELLO SPORT: TRA GOVERNANCE E MONDIALIZZAZIONE"

Martedì 22 ottobre 2019 – Complesso Didattico di Ponte Milvio – Via dei Robilant 1 – Roma

Il 22 ottobre scorso si è tenuta, presso l’Università “Foro Italico”, la prima giornata del Convegno di studi: “Geografia, Geopolitica e Geostrategia dello sport: tra governance e mondializzazione”.

L’iniziativa, suddivisa in un due appuntamenti distinti (il secondo è previsto per martedì 12 novembre 2019 presso la sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana), è stata promossa dal gruppo di ricerca Geografia e Sport dell’Associazione Geografi Italiani (A.Ge.I.) con la collaborazione dell’Università di Roma “Foro Italico”, dell’Università della Valle d’Aosta, dell’Università di Roma “Tor Vergata” e della Società Geografica Italiana.

Dopo i saluti del Rettore Prof. Fabio Pigozzi e del Prof. Giuseppe Bettoni dell’Università Tor Vergata, si sono alternate le relazioni di docenti e studiosi provenienti da diversi atenei italiani, tra i quali il Prof. Gennaro Terracciano, Prorettore dell’Ateneo e promotore dell'iniziativa.

Durante il primo giorno di studio dal titolo “La Geografia dello sport tra governance e azione pubblica locale” sono stati trattati i temi del cambiamento della governance dello sport in Italia, affrontando casi di intervento in materia di infrastrutture e pratiche sportive dal punto di vista dell’attore pubblico. Vari i contenuti proposti e analizzati: dalla natura giuridica degli assetti interistituzionali dello sport, alle narrazioni del ciclismo, alla formazione degli ufficiali di gara nel mondo della vela, al rapporto tra sport e turismo, alla governance e alla geopolitica locale fino al doping nello sport.

aggiornato: 

Mercoledì, 23 Ottobre 2019 - 1:00pm

foto: 

Sottosezione: 

64