DANCING WITH HEALTH - QUANDO E' IN BALLO LA SALUTE

Venerdì 8 giugno 2018 – Sala Rossa – Polo natatorio del Foro Italico – piazza Lauro De Bosis 4 – Roma

"Dancing with Health", ovvero come migliorare ballando la qualità di vita di pazienti con tumore al seno. Questo il nome - e l'obiettivo - del progetto, proposto da IncontraDonna Onlus e coordinato dall'Università degli Studi di Roma "Foro Italico" illustrato alla presenza del Rettore, Prof. Fabio Pigozzi, della Prof.ssa Adriana Bonifacino, presidente di IncontraDonna Onlus e del responsabile del progetto, Prof. Attilio Parisi. In veste di trainer europei Carolyn Smith e Samuel Peron, maestri di ballo e ideatori di un protocollo di danza ad hoc da insegnare a ballerini professionisti ed esperti di scienze motorie selezionati nei 5 Paesi partecipanti al progetto (cofinanziato dal Programma Erasmus + Sport dell’Unione Europea) mediante un percorso formativo presso l’Ateneo “Foro Italico”.

Il Prof. Pigozzi ha sottolineato il valore dello sport quale strumento di integrazione sociale, mentre il Prof. Parisi ha richiamato l’attenzione sul ruolo della danza e dell’attività motoria sia a livello fisico che psicologico, agendo positivamente sull’abbassamento dei livelli di ansia e depressione e al tempo stesso sul recupero di femminilità, consapevolezza, autostima e tonicità muscolare, aspetti questi più volte evidenziati da innumerevoli pubblicazioni scientifiche.

"Sono molti anni che studiamo gli effetti positivi dell'attività fisica in questa tipologia di pazienti", ha ricordato il professor Attilio Parisi, "e per questo è stato facile capire il desiderio di Carolyn Smith di mettere a servizio di altre donne, con la sua stessa patologia, il percorso di danza che tanto l'ha sostenuta nel combatterla".

Una volta raccolti e condivisi i dati utili a validare gli effetti psico-fisici del ballo sul miglioramento dello stato di salute delle pazienti, è intenzione dei partner dell’iniziativa esportare il progetto pilota anche in altri paesi per poter diffondere i principi base di Dancing with Health mediante la formazione a cascata di un numero sempre maggiore di istruttori. E proprio questo è stato l’obiettivo delle tre giornate di formazione dell’8, 9 e 10 giugno presso la Palestra monumentale dell’Università “Foro Italico” che hanno coinvolto, per ogni paese partecipante, due ballerini e un esperto di scienze motorie, in un percorso professionale e umano dedicato all’impegno volto a restituire alle pazienti oncologiche benessere, serenità e voglia di vivere.

aggiornato: 

Mercoledì, 3 Ottobre 2018 - 2:00pm

foto: 

Sottosezione: 

45