Comunicazione relativa al RICONOSCIMENTO 24 CFU necessari per l'accesso ai percorsi FIT

aggiornamento del 20/02/2018

La Commissione per la valutazione dei 24 CFU, relativi al riconoscimento di crediti pregressi, nella seduta del 19 febbraio 2018, valutati i programmi ed i relativi obiettivi formativi unicamente dei corsi previsti dall’offerta formativa d’Ateneo per il conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • Corsi di formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di Sostegno per l’insegnamento agli studenti in situazione di disabilità (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado);
  • Percorsi Abilitanti Speciali (PAS)
  • Tirocini Formativi Attivi (TFA)
  • Dottorato in “Culture, disabilità e inclusione: educazione e formazione”

ha deliberato che in tali percorsi sono presenti attività formative in numero sufficiente a garantire il conseguimento dei 24 CFU come richiesti dal D.M. n. 616/2017 e che, pertanto, coloro che hanno conseguito i titoli sopra riportati, godranno del riconoscimento TOTALE dei 24 CFU così ripartiti:

  • Corsi di formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di Sostegno per l’insegnamento agli studenti in situazione di disabilità (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado):

           Ambito disciplinare A: 8 cfu

           Ambito disciplinare B: 8 cfu

          Ambito disciplinare D: 8 cfu

  • Dottorato in “Culture, disabilità e inclusione: educazione e formazione”:

         Ambito disciplinare A: 6 cfu

         Ambito disciplinare B: 6 cfu

         Ambito disciplinare C: 6 cfu

         Ambito disciplinare D: 6 cfu

SARANNO COMUNICATE AL PIÙ PRESTO SUL  SITO DI ATENEO LE MODALITÀ ATTRAVERSO LE QUALI POTRANNO ESSERE RILASCIATE LE CERTIFICAZIONI DEI 24 CFU CONSEGUITI.

Per quanto riguarda i Percorsi Abilitanti Speciali (PAS) e i Tirocini Formativi Attivi (TFA) saranno attestati automaticamente 18 CFU così ripartiti:

Ambito A: 9 cfu

Ambito D: 9 cfu

SARANNO COMUNICATE AL PIÙ PRESTO SUL  SITO DI ATENEO LE MODALITÀ ATTRAVERSO LE QUALI POTRANNO ESSERE RILASCIATE LE ATTESTAZIONI.

 

La Commissione per la valutazione dei 24 CFU, relativi al riconoscimento di crediti pregressi, nella seduta del 23 gennaio 2018, valutati i programmi ed i relativi obiettivi formativi unicamente dei corsi previsti dall’offerta formativa d’Ateneo per il conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma conseguito presso l’ISEF di Roma (sia nel curriculum 40-41 esami che nel curriculum 24 esami)
  • Corso finalizzato al conseguimento della Laurea in Scienze Motorie per i diplomati ISEF  e del Corso di Aggiornamento e Riconversione (CAR) per i diplomati ISEF
  • Lauree triennali appartenenti alle classi L-33 e L-22 (sia percorso unico che doppio percorso)
  •  Lauree Specialistiche appartenenti alle classi 75/S e 76/S 
  • Laurea Magistrale  LM68 relativa agli immatricolati negli anni accademici 2010-11 e 2011-12

ha deliberato che in tali percorsi sono presenti attività formative in numero sufficiente a garantire il conseguimento dei 24 CFU come richiesti dal D.M. n. 616/2017 e che, pertanto, coloro che hanno conseguito i titoli sopra riportati, godranno del riconoscimento totale dei 24 CFU così ripartiti:

6 CFU nell’ambito disciplinare A (Pedagogia, Pedagogia Speciale e Didattica dell’Inclusione)

6 CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

VERRANNO COMUNICATE AL PIÙ PRESTO SUL  SITO DI ATENEO LE MODALITÀ ATTRAVERSO LE QUALI POTRANNO ESSERE RILASCIATE LE CERTIFICAZIONI DEI 24 CFU CONSEGUITI.

 

Per quanto riguarda la LM 67 verranno attestati automaticamente 23 CFU così ripartiti:

6 CFU nell’ambito disciplinare A (Pedagogia, Pedagogia Speciale e Didattica dell’Inclusione)

5  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

 

 Per quanto riguarda la LM 67 Internazionale (European Master in Health and Physical Activity), in relazione all’anno di immatricolazione, verranno attestati:

aa 2010-11 e 2011-12                          21 CFU

3  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a MPED/01-03)

6  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche, in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

aa 2012-13                                          23 CFU 

6  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

5  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

dall’aa 2013-14                                   23 CFU

5  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

6  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

 

Ai laureati LM68 (relativamente agli immatricolati a partire dall’anno accademico 2012-13 compreso) verranno attestati automaticamente 23 CFU così ripartiti:

  5 CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/03)

  6 CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

12 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

 

Ai laureati appartenenti alla laurea specialistica 53/S verranno attestati automaticamente 16 CFU così ripartiti:

5 CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

6 CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

5 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

 

Infine per quanto riguarda la LM 47, in relazione all’anno di immatricolazione, verranno attestati:

da aa 2010-11 a 2012-13                     18 CFU 

3  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

6  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

9 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

aa 2013-14                                          18 CFU

4  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

5  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

9 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

dall’aa 2014-15 (Management)            19 CFU

4  CFU nell’ambito disciplinare A (relativamente a M-PED/01)

6  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

9 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

dall’aa 2014-15 (Giuridico)                 15 CFU

0  CFU nell’ambito disciplinare A (Pedagogia, Pedagogia Speciale e Didattica dell’Inclusione)

6  CFU nell’ambito disciplinare B (Psicologia)

9 CFU nell’ambito disciplinare D (metodologie e tecnologie didattiche: in relazione alla classe concorsuale attività formative afferenti ai settori M-EDF/01 e M-EDF/02).

VERRANNO COMUNICATE AL PIÙ PRESTO SUL  SITO DI ATENEO LE MODALITÀ ATTRAVERSO LE QUALI POTRANNO ESSERE RILASCIATE LE ATTESTAZIONI.

 

 

 

aggiornato: 

Lunedì, 29 Gennaio 2018 - 1:15pm

Sottosezione: 

105