BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N° 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITA' DI RICERCA 11 - M-EDF/02

Sottosezione: 

Bando: 

Nomina e lavori della Commissione: 

E' nominata con Decreto Rettorale n. 17/007496 del 27/11/2017, la Commissione Giudicatrice per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca per il progetto: "Metabolic Flexibility and ectopic fat. Adiposity phenotype, mitochondrial dysfunction, hepatic inflammation, gut microbiota, cardiac failure and genetics for a comprehensive understanding of cross-talk among adipose tissue, liver, and muscolo-skeletal system", come di seguito composta:

  • prof. Carlo Baldari -  Presidente

  • prof.ssa Laura Guidetti - Componente

  • dott. Gian Pietro Emerenziani - Segretario

  • prof. Andrea Lenzi - Supplente

 

Criteri di valutazione della Commissione

I criteri sono così determinati:
a) 60 (sessanta) punti per titoli, così ripartiti
• 20 punti per il voto di laurea
• 20 punti per il dottorato di ricerca (computabile per un solo diploma)
• 10 punti per esperienza, almeno biennale (eventualmente comprensivo di pubblicazioni, corsi di perfezionamento e post-laurea) riguardante l'approccio multidisciplinare all'obesità e sindrome metabolica
• 10 punti per specifica esperienza scientifica su argomenti inerenti il tema scientifico dell’assegno di ricerca (“Metabolic Flexibility and ectopic fat. Adiposity phenotype, mitochondrial dysfunction, hepatic inflammation, gut microbiota, cardiac failure and genetics for a comprehensive understanding of cross-talk among adipose tissue, liver, and muscolo-skeletal system”)
b) 40 (quaranta) punti per colloquio. Non possono essere ammessi al colloquio i candidati che nella valutazione dei titoli abbiano ottenuto meno di 30/100

Gli assegni saranno conferiti entro il numero di quelli messi a concorso a candidati, detti idonei, che abbiano riportato il punteggio complessivo (titoli e colloquio) di almeno 60/100.

Ai fini dell’attribuzione del punteggio la Commissione stabilisce di adottare i seguenti criteri:
a) relativamente al voto di laurea:
20 punti per il 110/110 con lode,
18 punti per il 110/110,
15 punti per le votazioni comprese tra il 105/110 ed il 110/110,
10 punti per il 100/110,
5 punti per i voti inferiori a 100.

b) relativamente alle pubblicazioni: il punteggio terrà conto dell’argomento trattato, privilegiando pubblicazioni attinenti l’area prevista dal contratto; della sede di pubblicazione, articoli su riviste scientifiche internazionali; e altri aspetti, quali il numero di autori e la posizione del candidato tra essi, la tipologia della pubblicazione, articoli originali rispetto a saggi o rassegne.

c) relativamente a diplomi e attestati post-laurea e ad altri titoli: il punteggio terrà conto della durata dell’attività svolta, del suo rilievo scientifico e istituzionale e della sua attinenza con l’area di ricerca prevista.

d) relativamente all’attività pluriennale scientifico-professionale: il punteggio terrà conto della durata dell’attività svolta, del suo rilievo scientifico e istituzionale e della sua attinenza con l’area di ricerca prevista.

 

 

 

Regolarità atti: 

Con Decreto Rettorale del 30/11/2017 prot. n. 17/007608, sono approvati gli atti della selezione per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca per il progetto "Metabolic Flexibility and ectopic fat. Adiposity phenotype, mitochondrial dysfunction, hepatic inflammation, gut microbiota, cardiac failure and genetics for a comprehensive understanding of cross-talk among adipose tissue, liver, and muscolo-skeletal system" 

ordinamento: 

52