AVVISO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI RICERCA POST DOTTORATO NELL’AMBITO DEL PROGETTO “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano”

Sottosezione: 

Bando: 

Prot. 04380-01 del 26 maggio 2015

SCADENZA  08/06/2015

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI RICERCA POST DOTTORATO  NELL’AMBITO DEL PROGETTO “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano”

COD.  BR 03/15-D

 

E’ bandito un concorso, per soli titoli per l’assegnazione di n. 1 BORSA POST DOTTORATO PER ATTIVITA’ DI RICERCA, finalizzata alla partecipazione al progetto di ricerca finanziato dal MIUR (PRIN2013) dal titolo : “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano” per lo svolgimento della seguente attività di ricerca: raccolta e analisi dei dati ottenuti mediante sistema stereo fotogrammetrico per la misura del movimento, responsabile della ricerca Prof. Aurelio Cappozzo, della durata di 4 mesi, pari a Euro 5.000,00 lordi onnicomprensivi, da svolgersi presso il Laboratorio di Bioingegneria dell’Apparato Locomotore dell’Università degli Studi di Roma “Foro italico”- Piazza Lauro de Bosis 6, Roma

Art. 1 - Requisiti di ammissione

  1. Possono accedere al concorso i candidati in possesso del Dottorato di Ricerca in Bioingegneria. E’ inoltre richiesto il seguente requisito: Curriculum formativo, scientifico e professionale adeguato a garantire lo svolgimento dell’attività oggetto della ricerca.

  2. Saranno, inoltre, considerati titoli valutabili:

  3. Familiarità con il laboratorio di analisi del movimento e conoscenza dei principali linguaggi di programmazione scientifica.

  4. La borsa non è cumulabile con assegni di ricerca o con alcuna altra borsa a qualsiasi titolo conferita, tranne quelle previste per l’integrazione dei soggiorni all’estero, né con stipendi derivanti da rapporti di impiego pubblico o privato, anche a tempo determinato, fatta salva la possibilità che il borsista venga collocato dal datore di lavoro in aspettativa senza assegni. Non è cumulabile con corrispettivi derivanti dallo svolgimento di incarichi di lavoro autonomo conferiti dall’Ateneo.

  5. L’attività del borsista deve essere svolta continuativamente, interruzioni ingiustificate dell’attività di studio e di ricerca comportano la decadenza dal godimento della borsa. Il godimento della borsa non costituisce un rapporto di lavoro, né dà luogo, salvo che la legge non disponga diversamente, al riconoscimento di trattamenti previdenziali o assistenziali.

 

Art. 2 - Presentazione delle domande

  1. Le domande di partecipazione alla selezione, redatte in carta libera secondo lo schema allegato al bando e sottoscritte dagli interessati, dovranno essere indirizzate al Direttore del Dipartimento di Scienze Motorie Umane e della Salute – Università degli Studi di Roma “Foro Italico” Piazza Lauro de Bosis , 15, 00135 – Roma e dovranno pervenire (non farà pertanto fede il timbro postale)entro e non oltre il termine perentorio del 08/06/2015. Il bando verrà reso noto tramite pubblicazione sul sito di questa Università (www.uniroma4.it). Le domande di partecipazione potranno essere inviate tramite raccomandata a.r., o consegnate a mano a questa Università – Ufficio Protocollo – P.zza Lauro De Bosis n.15 – Roma, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

  2. L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’amministrazione stessa, o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso di fortuito o forza maggiore, né per mancata restituzione dell'avviso di ricevimento.

  3. Alle domande dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  4. un curriculum vitae et studiorum;

  5. documenti e titoli che si ritengono utili ai fini della selezione.

     

    Art. 3 - Esame e valutazione delle domande

  6. Un’apposita commissione giudicatrice, nominata dal Direttore del Dipartimento, composta dal Responsabile della Ricerca e da altri due docenti di ruolo, procederà alla valutazione delle domande presentate, stabilendo i criteri e le modalità di valutazione dei titoli e redigendo, ai fini della valutazione comparativa, una scheda riepilogativa per ogni candidato, nella quale verranno riportati i titoli relativi alle varie categorie ed i punteggi attribuiti.

  7. Gli atti relativi alla procedura di selezione nonché la graduatoria di merito saranno approvati con decreto del Direttore di Dipartimento. L'approvazione degli atti sarà pubblicata sul sito dell’Università www.uniroma4.it.

  8. In caso di rinuncia del vincitore la borsa sarà conferita al candidato che segue in ordine di graduatoria.

     

    Art. 4 – Conferimento della borsa di studio

  9. Il candidato risultato vincitore verrà convocato a mezzo del servizio di posta elettronica, all’indirizzo e-mail indicato nella domanda di partecipazione, per il corretto e puntuale espletamento delle procedure amministrative obbligatorie per il conferimento della borsa.

  10. L’assegnatario dovrà far pervenire all’Area Amministrazione Dipartimentale tramite e mail all’indirizzo: area.dipartimentale@uniroma4.it, una dichiarazione di accettazione con l’impegno ad iniziare l’attività prevista a decorrere dal termine stabilito dal Responsabile della ricerca e corredata dalla documentazione richiesta.

  11. Al termine del periodo di svolgimento della ricerca, il borsista sarà tenuto a presentare una relazione in base alla quale il Responsabile attesterà il corretto e regolare svolgimento dell’attività.

 

Art. 5 - Durata e Compenso

  1. La borsa di cui al presente bandoè assegnata per la durata di 4 mesi. L’importo della borsa è pari a Euro 5.000,00 , al lordo di eventuali ritenute fiscali e previdenziali a carico del borsista e dell’Amministrazione previste dalla normativa vigente.

  2. L’importo della borsa graverà sui fondi COD. n. CDR2.PRIN012013 prenotazione n. 698/2015.

  3. Al termine del periodo di svolgimento della ricerca, il borsista sarà tenuto a presentare una relazione in base alla quale il Responsabile attesterà il corretto e regolare svolgimento dell’attività.

  4. Il titolare della borsa è tenuto a stipulare un’assicurazione contro gli infortuni o aderire a quella stipulata dall’Ateneo.

 

Art. 6 – Disposizioni finali

  1. Per quanto non previsto dal presente bando vale la normativa vigente in materia, in quanto compatibile.

  2. Ai sensi della Legge 241/90 e successive modificazioni è nominato responsabile del procedimento amministrativodi cui al presente bando il Coordinatore dell’Area Amministrazione Dipartimentale Dott.ssa Daniela Fruci e mail: daniela.fruci@uniroma4.it.

  3. Ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 2003 i dati personali forniti dai candidati sono trattati esclusivamente per lefinalità di gestione della procedura concorsuale e dell’assegnazione della borsa.

     

    Roma lì, 26/05/2015

Nomina e lavori della Commissione: 

Prot. n°15/04777-03

VISTO l’avviso di selezione per il conferimento di n° 1 Borsa di Post Dottorato per Attività di Ricerca nell’ambito del progetto “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano” cod. BR 03/15-D

VISTA la necessità di procedere alla nomina della Commissione Giudicatrice;

ACQUISITO l’assenso degli interessati;

VISTA la Delibera n°39/04-15 del Consiglio di Dipartimento del 23 aprile 2015

DECRETA

la nomina della Commissione Giudicatrice per il conferimento di n°1 Borsa di Post Dottorato per Attività di Ricerca nell’ambito del progetto “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano” cod. BR 03/15-D,  presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” così composta:

  • Prof. Aurelio Cappozzo

  • Dott.ssa Valentina Camomilla

  • Dott. Giuseppe Vannozzi

Roma, 12 giugno  2015

IL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO Prof. Arnaldo Zelli

Esiti: 

Prot. n° 05088-03

Roma, 22 giugno 2015

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

VISTO l’Avviso Pubblico, prot. n°04380-01  del 26 maggio 2015,  con cui è stata bandita la selezione per il conferimento di n° 1 Borsa di Ricerca Post Dottorato nell’ambito del progetto “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano”;

VISTI i Verbali della Commissione giudicatrice della selezione;

VERIFICATA la Regolarità degli atti;

DECRETA

Sono approvati gli atti della selezione per il conferimento di n. 1 Borsa di Ricerca Post Dottorato nell’ambito del progetto “Un approccio quantitativo e multifattoriale per la stima e la prevenzione del rischio di caduta nell’anziano” dal quale è risultata vincitrice la seguente candidata:

BONCI TECLA  con punti  85/100

f.to Prof. Arnaldo Zelli