Dottorato di Ricerca 29° Ciclo

Dottorato di Ricerca in Scienze dell'Attività Fisica e dello Sport

Coordinatore del Dottorato: prof. Fabio Pigozzi

Il Dottorato in Scienze dell’Attività Fisica e dello Sport (Physical Activity and Sport Sciences - PASS) intende sviluppare e diffondere la conoscenza del complesso fenomeno del movimento umano, mediante un ampio approccio multidisciplinare e pluridisciplinare basato sulla contaminazione di numerosi saperi e discipline.

Attività di formazione

L’impegno di sviluppo della formazione dei giovani ricercatori si concentra sull'eccellenza scientifica, la condivisione di strutture di ricerca e la forte internazionalizzazione. Per ampliare le opportunità dei dottori di ricerca e per diventare uno strumento prezioso per le istituzioni di ricerca, governative, educative e sportive, il PASS fornisce, accanto ad una formazione alla ricerca innovativa con un livello adeguato di specializzazione nei diversi curricula, competenze trasversali e complementari comuni, a cui concorrono le varie aree disciplinari interessate, facilitando la mobilità degli studenti in contesti internazionali.

La formazione alla ricerca si svolge presso laboratori dedicati ad una disciplina specifica, ma fortemente integrata con approcci disciplinari differenti grazie alla condivisione degli obiettivi generali di ricerca e alle attività formative trasversali.

Gli insegnamenti trasversali comuni, impartiti tramite lezioni frontali o attività seminariale, prevedono interventi al fine di specificare e far comprendere le terminologie e le problematiche di specifici campi di ricerca collegati ai seguenti insegnamenti:

•         Lingua straniera

 •        Metodi e tecniche di comunicazione e IT  

•         Teoria e metodi della ricerca

•         Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento

•         Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale

•         Corsi e seminari interdisciplinari

La formazione specifica a livello del singolo curriculum dovrà comprendere:

•         Corsi e attività seminariale

•         Progetto di ricerca e tesi

Indirizzi di ricerca

Il dottorato è strutturato in quattro curricola:

Curriculum 1.Sport, Esercizio Fisico ed Ergonomia - Responsabile del curriculum  prof.ssa Laura Capranica

Il curriculum si propone di offrire una formazione di terzo livello con un alto profilo accademico e professionali in ambito:

  • Sportivo, con particolare riferimento allo studio della prestazione sportiva e dei suoi determinanti, della metodologia dell’allenamento, e della diffusione della pratica agonistica
  • Esercizio fisico, finalizzato alla caratterizzazione degli aggiustamenti e degli adattamenti del sistema neuromuscolare e degli apparati di servizio indotti dalla pratica di attività motoria
  • Ergonomico, con particolare riferimento allo studio dell’interazione uomo-macchina nello specifico settore dell’esercizio fisico, dello sport e del lavoro.

Curriculum 2.Attività Motoria per la Salute - Responsabile del curriculum prof.ssa Laura Guidetti

Questo curriculum ha come obiettivo la formazione alla ricerca per approfondire  lo stretto legame tra attività fisica e salute.  Si vuole formare i futuri ricercatori alla valutazione delle capacità motorie e alla formulazione di programmi di attività fisica adeguata allo stato di forma fisica della persona.

Curriculum 3. Inclusione e formazione nelle Scienze dell’Attività fisica e dello Sport - Responsabile del curriculum prof.ssa Lucia de Anna

Questo curriculum ha come obiettivo di approfondire la ricerca nelle scienze motorie per organizzare e gestire processi inclusivi tenendo presente i bisogni educativi e formativi delle persone con disabilità e special needs, per consentire pratiche sportive integrate, per costruire contesti  orientati alla formazione nelle sue variegate valenze, eliminando le barriere culturali e strutturali che impediscono l’accesso all’apprendimento e alla conoscenza delle attività motorie e sportive nella loro valenza formativa. Per approfondire la ricerca nei processi formativi inclusivi pluridisciplinari.

Curriculum 4. Biologia Integrata del Movimento Umano e dello Sport - Responsabile del curriculum prof.ssa Daniela Caporossi

L’obiettivo di questo curriculum è quello di formare i futuri ricercatori nell’acquisizione di nuove strategie per la comprensione dei meccanismi cellulari e molecolari alla base del Movimento Umano e dello sport. Esso include  approcci metodologici/strumentali delle scienze biologiche di base in tutte le sue declinazioni con altre discipline di base e applicate (endocrinologia, fisiologia, biomeccanica, scienze motorie, medicina dello sport, ecc. )

aggiornato: 

Venerdì, 14 Novembre 2014 - 12:45pm

Sottosezione: 

2